La collaborazione con i Cantoni è imporante

La Confederazione e i Cantoni hanno concluso un accordo per una migliore mobilitazione del potenziale di manodopera qualificata.

Nel giugno del 2015 la Confederazione e i Cantoni hanno concluso un accordo per una migliore mobilitazione del potenziale di manodopera qualificata locale. L’obiettivo dell’accordo, denominato IPQplus, è far sì che sul lungo periodo il mercato del lavoro svizzero disponga della manodopera di cui ha bisogno.

L’accordo verte sulle seguenti priorità tematiche:

  • aumento dell’occupazione (soprattutto quella femminile) mediante misure volte a migliorare la conciliabilità tra lavoro e famiglia
  • mantenimento dell’occupazione dei lavoratori in età avanzata tramite l’eliminazione dei relativi ostacoli e il promovimento di incentivi e condizioni lavorative favorevoli a questa categoria
  • promozione di misure occupazionali e di formazione volte a favorire la riqualificazione e la specializzazione dei lavoratori e a garantire un basso tasso di disoccupazione
  • aumento dell’integrazione nel mercato del lavoro dei rifugiati riconosciuti e delle persone ammesse provvisoriamente migliorandone l’occupabilità

Ultima modifica 17.12.2015

Inizio pagina

Contatto

Servizio della comunicazione SG-DEFR

Palazzo federale est
3003 Berna
Svizzera

Tel.
+41584622007

E-Mail

Stampare contatto

https://www.wbf.admin.ch/content/wbf/it/home/themen/fachkraefte/zusammenarbeit-mit-kantonen.html