DEFR

Pacchetto Orizzonte

Pacchetto Orizzonte: il Consiglio federale finanzia le misure transitorie 2024

Il 10 aprile 2024 il Consiglio federale ha varato misure transitorie per i bandi 2024 del pacchetto Orizzonte 2021–2027 (Orizzonte Europa, programma Euratom, ITER e Digital Europe Programme), che intende finanziare con un importo massimo di 650 milioni di franchi. A tal fine saranno impiegati i fondi stanziati dal Parlamento alla fine del 2020 per la partecipazione della Svizzera al pacchetto Orizzonte. Il Consiglio federale continua a perseguire l’obiettivo di ottenere al più presto l’associazione al pacchetto.                 

Lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di marzo 2024

I disoccupati registrati in marzo 2024 - Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di marzo 2024 erano iscritti 108’593 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’286 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 2,4% nel mese nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 15’838 unità (+17,1%).                 

EPFL

Anna Fontcuberta i Morral nominata nuova presidente del Politecnico federale di Losanna

Il 27 marzo 2024 il Consiglio federale ha nominato Anna Fontcuberta i Morral nuova presidente del Politecnico federale di Losanna (PFL). La 49enne è attualmente professoressa di scienza dei materiali e fisica al PFL. Subentrerà a Martin Vetterli il 1° gennaio 2025.                 

CH - DN

Svizzera e Danimarca intensificano le relazioni nel settore universitario, della ricerca e dell’innovazione

Il 20 marzo 2024 il consigliere federale Guy Parmelin e la ministra danese dell’Istruzione superiore e della Scienza Christina Egelund hanno firmato a Copenaghen una dichiarazione d’intenti il cui obiettivo è sostenere la cooperazione tra scuole universitarie, ricercatori, attori dell’innovazione ed enti promotori di entrambi i Paesi.

Previsioni congiunturali

Confermate le previsioni congiunturali 2024: inferiore alla media la crescita del PIL svizzero

Come previsto di recente, il gruppo di esperti della Confederazione per le previsioni congiunturali si attende per il 2024 una crescita del PIL svizzero decisamente inferiore alla media (previsione invariata all’1,1 %, al netto degli eventi sportivi). Sulla scia di una graduale ripresa economica mondiale, la crescita dovrebbe tornare a livelli normali nel 2025, avanzando fino all’1,7 % (previsione invariata)*. Sul fronte congiunturale si delineano rischi sia al ribasso che al rialzo.

Comunicati

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Per visualizzare i messaggi, accedi a X.

Il consigliere federale

«Benvenuti al Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca»

Guy Parmelin, Consigliere federale

https://www.wbf.admin.ch/content/wbf/it/home.html