Newsroom


Giugno 2020


05.06.2020 Protezione dei marchi

Potenziata la protezione internazionale delle indicazioni geografiche svizzere

Potenziata la protezione internazionale delle indicazioni geografiche svizzere

In futuro i produttori svizzeri potranno chiedere la protezione delle indicazioni geografiche in numerosi Stati con un’unica semplice procedura. Nella seduta del 5°giugno 2020, il Consiglio federale ha adottato il messaggio concernente l’approvazione e la trasposizione dell’Atto di Ginevra dell’Accordo di Lisbona sulle denominazioni d’origine e le indicazioni geografiche (modifica della legge sulla protezione dei marchi e delle indicazioni di provenienza) destinato al Parlamento.

05.06.2020 Prezzi

In maggio i prezzi al consumo sono rimasti stabili

In maggio i prezzi al consumo sono rimasti stabili

Nel maggio 2020 l’indice dei prezzi al consumo (IPC) è rimasto stabile rispetto al mese precedente, attestandosi a 101,3 punti (dicembre 2015 = 100). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il rincaro è stato del –1,3%. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

03.06.2020 Congiuntura

Prodotto interno lordo nel 1° trimestre 2020: il coronavirus rallenta l’economia

Prodotto interno lordo nel 1° trimestre 2020: il coronavirus rallenta l’economia

Nel 1° trimestre 2020 il PIL svizzero è diminuito del 2,6 %, dopo un aumento dello 0,3 % nel trimestre precedente*. La pandemia da coronavirus e le misure di contenimento hanno fortemente limitato l’attività economica nel mese di marzo. Inoltre, il cedimento congiunturale a livello mondiale ha frenato le esportazioni.

02.06.2020 Filo diretto

Il libero scambio resta la nostra migliore opportunità di prosperità

Il libero scambio resta la nostra migliore opportunità di prosperità

Nel mese di aprile le nostre esportazioni sono calate di oltre il 10 %. Dobbiamo rendere più resistente la nostra economia, ma rifiutare una maggiore autarchia economica. Il libero scambio resta la nostra migliore opportunità di prosperità. Per maggiori dettagli leggete il mio «Filo diretto».


Maggio 2020


27.05.2020 Cooperazione

La Svizzera sostiene le banche di sviluppo

La Svizzera sostiene le banche di sviluppo

La Svizzera partecipa con un importo totale di 879 milioni alle ricostituzioni di fondi dell’Agenzia internazionale per lo sviluppo della Banca mondiale e del Fondo africano di sviluppo. I fondi verranno impiegati per combattere la povertà, promuovere lo sviluppo sostenibile e superare le sfide sanitarie, sociali ed economiche legate alla crisi della COVID-19 nei Paesi più poveri del mondo. Inoltre, la Svizzera stanzierà 115 milioni di franchi a favore dell’iniziativa internazionale per la riduzione del debito.

26.05.2020 Ricerca agricola

Le api selvatiche spiccano il volo per la ricerca

Le api selvatiche spiccano il volo per la ricerca

Quali sono i fattori di stress per le api selvatiche? Si tratta di determinati prodotti fitosanitari? Oppure della mancanza di un’alimentazione ricca di sostanze nutritive? Si tratta di questi fattori combinati? Gli esperti di tutta Europa - e anche di Agroscope, il centro di competenza della Confederazione per la ricerca agronomica - cercano di rispondere a questi interrogativi.

25.05.2020 Pubblicazione

L’economia di fronte a virus e batteri

L’economia di fronte a virus e batteri

La prima ondata della crisi del coronavirus è passata, ma ora se ne vedono gli effetti sull’economia. In che modo le pandemie si ripercuotono sulle catene del valore, sui settori economici e sulla psiche? Il nuovo numero della rivista «Die Volkswirtschaft» / «La Vie économique», la piattaforma di politica economica della SECO, è ora disponibile (in tedesco e francese).

20.05.2020 Covid-19 & AD

Finanziamento aggiuntivo per l’assicurazione contro la disoccupazione e graduale abbandono delle misure COVID

Finanziamento aggiuntivo per l’assicurazione contro la disoccupazione e graduale abbandono delle misure COVID

Il Consiglio federale ha approvato un finanziamento aggiuntivo di 14,2 miliardi di franchi per l’assicurazione contro la disoccupazione. Ha inoltre deciso di procedere al graduale abbandono delle misure COVID dell’assicurazione contro la disoccupazione di pari passo con il progressivo riavvio dell’economia.

20.05.2020 Cooperazione scientifica

Garantire l’accesso ai programmi europei di cooperazione nel campo della ricerca

Garantire l’accesso ai programmi europei di cooperazione nel campo della ricerca

Nel 2021 inizierà come previsto il nuovo programma quadro dell’Unione europea (UE), denominata «Orizzonte Europa», che insieme ad altre tre iniziative costituisce il pacchetto Orizzonte 2021–2027. Il Consiglio federale chiede un credito complessivo di 6,154 miliardi di franchi. Se il Parlamento lo approverà, il Consiglio federale potrà negoziare il rinnovo dell’accordo bilaterale tra la Svizzera e l’UE sulla partecipazione.

18.05.2020 Ricerca pubblica

Ecobilancio automobili: nuovo tool web per privati e ricercatori

Ecobilancio automobili: nuovo tool web per privati e ricercatori

Quale macchina comprare? I ricercatori dell’Istituto Paul Scherrer hanno sviluppato «Carculator», che fornisce indicazioni preziose per gli acquirenti mediante uno studio comparato e dettagliato delle motorizzazioni. I grafici coprono l’intero ciclo di vita del veicolo. (Il comunicato non esiste in italiano, solo in tedesco, francese e inglese)

15.05.2020 Crediti COVID-19

Varato il piano anti-abusi

Varato il piano anti-abusi

Il 3 aprile 2020 il Consiglio federale ha approvato il quadro per contrastare gli abusi legati agli aiuti transitori erogati in relazione alla COVID-19. Sulla base di questo documento la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha emanato un piano di misure anti-abusi e lo ha adottato il 15 maggio 2020.

14.05.2020 Internazionale

Colloquio di lavoro tra il consigliere federale Guy Parmelin e il governatore Kretschmann

Colloquio di lavoro tra il consigliere federale Guy Parmelin e il governatore Kretschmann

Il consigliere federale Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha dialogato in videoconferenza con il governatore del Baden-Württemberg Winfried Kretschmann. In Germania il Baden-Württemberg è il maggior partner commerciale della Svizzera.

13.05.2020 Covid19 & maturità

Modifica dello svolgimento dell’esame svizzero di maturità organizzato centralmente

Modifica dello svolgimento dell’esame svizzero di maturità organizzato centralmente

Il Consiglio federale ha deciso che nell’estate 2020 l’esame svizzero di maturità si svolgerà in forma modificata per garantire ai maturandi la possibilità di iniziare gli studi presso una scuola universitaria in autunno. L’apposita ordinanza entra immediatamente in vigore ed è valida fino al 13 settembre 2020.

08.05.2020 Agroscope

Più ricerca, più vicinanza al mondo professionale: via libera ai siti di Agroscope

Più ricerca, più vicinanza al mondo professionale: via libera ai siti di Agroscope

Il Consiglio federale ha adottato il piano di attuazione dettagliato della strategia di ubicazione Agroscope, dando così il suo nulla osta per la fase attuativa. La riforma comporterà un calo dei costi infrastrutturali e d’esercizio di Agroscope e, grazie alle risorse che si libereranno, un aumento dei fondi per la ricerca e gli scambi scientifici con gli ambienti professionali.

07.05.2020 Filo diretto

Fine del confinamento: ripartiamo con fiducia

Fine del confinamento: ripartiamo con fiducia

L’11 maggio la Svizzera muoverà un altro passo verso la fine del confinamento. Per il consigliere federale Guy Parmelin si tratta di un momento che se da un lato richiede «prudenza e attenzione», permette dall’altro di «riconquistare fiducia e continuare a costruire il futuro del Paese». Utilizzando il suo «Filo diretto», il capo del DEFR racconta tutto il sostegno e l’ispirazione che è riuscito a trarre dalle visite sul territorio, dagli incontri con i decisori e dalle lettere dei concittadini.

07.05.2020 Covid19 & formazione professionale

La Confederazione istituisce una task force per la formazione professionale

La Confederazione istituisce una task force per la formazione professionale

Anche in questa situazione difficile, la Confederazione vuole fare in modo che la maggior parte dei giovani trovi un posto di tirocinio per l’inizio di agosto 2020. Dal canto loro, le aziende devono assegnare i posti di tirocinio vacanti per coprire il fabbisogno di professionisti qualificati. Il consigliere federale Guy Parmelin ha quindi incaricato la SEFRI di istituire una «Task force Prospettive tirocinio 2020» attiva fino a fine 2020.

04.05.2020 COVID-19 & startups

I sostegni in termini di liquidità per le start-up sono operativi

I sostegni in termini di liquidità per le start-up sono operativi

Il Consiglio federale ha deciso di sostenere, per mezzo di fideiussioni, le start-up promettenti che hanno problemi di liquidità a causa della crisi dovuta al coronavirus. La Segreteria di Stato dell’economia SECO, in accordo con i Cantoni interessati e le organizzazioni di fideiussione, ha ora messo a punto i presupposti pratici a tal fine. Le richieste di fideiussione possono essere presentate dal 7 maggio al 31 agosto 2020.


Aprile 2020


29.04.2020 COVID-19 & esami di maturità

La Confederazione ha deciso sugli esami di maturità

La Confederazione ha deciso sugli esami di maturità

Su richiesta della CDPE, il Consiglio federale ha deciso che quest’anno i licei cantonali possono rinunciare agli esami scritti di maturità. Sarà così possibile per i Cantoni tenere conto delle circostanze determinate dalla crisi del coronavirus. Per quanto riguarda la maturità professionale federale, gli esami cantonali sono annullati in tutta la Svizzera e sostituiti dalle note scolastiche.

27.04.2020 COVID-19 & esami di maturità

La voce dei maturandi è stata sentita: il Consiglio federale deciderà

La voce dei maturandi è stata sentita: il Consiglio federale deciderà

In questi ultimi giorni il DEFR e la SEFRI hanno ricevuto numerosissime mail da parte di maturandi che esigono di annullare gli esami. Il Consiglio federale ha preso atto della decisione della CDIP secondo la quale gli esami si terranno nella maggior parte dei Cantoni e in altri no. L’Esecutivo discuterà la proposta durante la prossima riunione e comunicherà la propria decisione.

21.04.2020 G20

I ministri dell’agricoltura del G20 si impegnano a cooperare

I ministri dell’agricoltura del G20 si impegnano a cooperare

Il 21 aprile 2020 il consigliere federale Guy Parmelin ha partecipato alla riunione straordinaria dei ministri dell’agricoltura dei paesi G20 sul tema COVID-19. Il capo del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha sottolineato la necessità di garantire il commercio internazionale di derrate alimentari e di mezzi essenziali alla produzione agricola. Parmelin ha inoltre invitato gli altri membri del G20 a rafforzare la cooperazione multilaterale per mantenere la sostenibilità e la resilienza dei sistemi alimentari nell’eventualità di altre crisi future.

16.04.2020 Covid 19 & apprendistato

Esami finali di tirocinio coordinati a livello nazionale

Il Consiglio federale ha adottato la soluzione approvata dai partner della formazione professionale per garantire alle persone che finiscono il tirocinio quest’anno di conseguire il rispettivo titolo professionale. Per il lavoro pratico ogni formazione professionale di base selezionerà a un’unica variante realizzabile in tutta la Svizzera, mentre gli esami scolastici saranno sostituiti dalle note scolastiche.  

09.04.2020 Covid19 & apprendistato

Accordo sulle modalità per gli esami finali di tirocinio 2020

Accordo sulle modalità per gli esami finali di tirocinio 2020

Sotto la guida del consigliere federale Guy Parmelin, nell’incontro nazionale straordinario sulla formazione professionale la Confederazione, i Cantoni e i partner sociali hanno trovato un accordo per una soluzione da attuare in modo coordinato in tutta la Svizzera e che permetta, a chi sta finendo il tirocinio, di conseguire il relativo titolo professionale. La priorità è garantire la salute e la sicurezza di tutte le persone interessate.

01.04.2020 G20

Il Consiglio federale valuta un’estensione mirata delle prestazioni di sostegno

Il Consiglio federale valuta un’estensione mirata delle prestazioni di sostegno

Il Consiglio federale ha confermato la strategia perseguita fino ad oggi e deciso di valutare rapidamente una proroga mirata o un’estensione delle prestazioni di sostegno. Questa strategia, ottimizzata con interventi mirati, permette di preservare l’occupazione, garantire i salari, aiutare i lavoratori indipendenti ed evitare casi di insolvenza per mancanza di liquidità.


Marzo 2020


30.03.2020 G20

Videoconferenza straordinaria dei ministri del commercio del G20 sulla crisi del coronavirus

Videoconferenza straordinaria dei ministri del commercio del G20 sulla crisi del coronavirus

Il consigliere federale Guy Parmelin ha partecipato alla riunione virtuale straordinaria dei ministri del commercio del G20 incentrata sulla crisi del coronavirus. I ministri hanno convenuto di sostenere la ripresa economica con un sistema commerciale efficiente e di non adottare misure che compromettano le catene del valore.

25.03.2020 Covid19 - Aiuto economico

Coronavirus: ulteriori misure per sostenere l’economia

Coronavirus: ulteriori misure per sostenere l’economia

Il Consiglio federale ha deciso ulteriori misure per arginare le conseguenze economiche della diffusione del coronavirus. Riguardano l’obbligo di annuncio dei posti vacanti, l’assicurazione contro la disoccupazione, l’indennità per lavoro ridotto e la previdenza professionale. Questi nuovi provvedimenti a favore dei lavoratori comportano costi aggiuntivi a carico dell’assicurazione contro la disoccupazione per circa 600 milioni di franchi al mese.

20.03.2020 Coronavirus

Coronavirus: pacchetto di misure per arginare le conseguenze economiche

Coronavirus: pacchetto di misure per arginare le conseguenze economiche

Il Consiglio federale ha stanziato 32 miliardi di franchi per arginare le conseguenze economiche della propagazione del coronavirus. Tenuto conto delle misure adottate il 13 marzo, saranno disponibili oltre 40 miliardi di franchi. I provvedimenti di questo ampio pacchetto, indirizzati a diversi gruppi target, sono pensati per preservare l’occupazione, garantire gli stipendi e sostenere i lavoratori indipendenti. Sono state adottate misure anche nel settore della cultura e dello sport. VIDEO

16.03.2020 Coronavirus

Coronavirus: l’attualità sul sito del DEFR

Coronavirus: l’attualità sul sito del DEFR

La pandemia sta mettendo sottosopra il mondo economico. Il ruolo del DEFR e dei suoi uffici è fondamentale per rispondere alle numerose domande di imprese e collaboratori in questa difficile situazione. Un apposito sito costantemente aggiornato facilita l’accesso alle informazioni sulla pandemia, sulle sue conseguenze e sul grado di realizzazione delle decisioni del Consiglio federale.  

06.03.2020 Coronavirus

Il Consiglio federale protegge le persone più vulnerabili e valuta le ripercussioni economiche

Il Consiglio federale protegge le persone più vulnerabili e valuta le ripercussioni economiche

Vista la propagazione del coronavirus, il Consiglio federale ha adeguato la sua strategia focalizzandosi sulla protezione delle persone maggiormente a rischio. L’UFSP ha emanato raccomandazioni per il mondo del lavoro, che la Confederazione attuerà nella sua veste di datore di lavoro. Il Consiglio federale ha anche analizzato le ripercussioni economiche dell’epidemia e sta valutando provvedimenti per attenuarle.

05.03.2020 Coronavirus

Bund beteiligt sich an den Kontrollkosten der Kantone

Tavola rotonda con i partner sociali sulle conseguenze dell’epidemia

Giovedì 5 marzo il consigliere federale Guy Parmelin ha ricevuto a Berna i partner sociali per analizzare le ripercussioni economiche dell’epidemia di coronavirus ed esplorare le possibili misure per attenuarle. Secondo i partecipanti l’economia svizzera sta resistendo abbastanza bene, anche se alcuni settori soffrono più di altri. Le imprese hanno già la possibilità di richiedere il lavoro ridotto, a certe condizioni.

02.03.2020 Tasso di riferimento

Il tasso ipotecario di riferimento nei contratti di locazione ha subito un ribasso e ammonta al 1,25 %

Il tasso ipotecario di riferimento nei contratti di locazione ha subito un ribasso e ammonta al 1,25 %

Il tasso ipotecario di riferimento è al 1,25 % e ha ribassato di 0,25 punti percentuali rispetto alla sua ultima pubblicazione. In tutta la Svizzera le pigioni vengono stabilite in base a questo tasso.


Febbraio 2020


28.02.2020 Aiuti umanitari

Entrato in vigore il meccanismo di pagamento per gli aiuti umanitari in Iran

Entrato in vigore il meccanismo di pagamento per gli aiuti umanitari in Iran

L’accordo su un meccanismo di pagamento per l’invio di aiuti umanitari in Iran (Swiss Humanitarian Trade Arrangement, SHTA) è entrato in vigore il 27 febbraio 2020. Lo SHTA, elaborato dalla Svizzera in stretta collaborazione con i servizi competenti negli Stati Uniti e in Iran e con alcune banche e aziende svizzere, è aperto alle aziende elvetiche dei settori alimentare, farmaceutico e medico.

27.02.2020 Coronavirus

Coronavirus

Coronavirus

Il manuale per la preparazione aziendale descrive le misure da adottare in caso di pandemia per proteggere i collaboratori da un’infezione e mantenere operativa l’azienda. È indirizzato alle piccole e medie imprese (PMI).

26.02.2020 Posti vacanti

Obbligo di annunciare i posti vacanti: la Confederazione partecipa ai costi dei Cantoni

Obbligo di annunciare i posti vacanti: la Confederazione partecipa ai costi dei Cantoni

La Confederazione partecipa ai costi sostenuti dai Cantoni per controllare l’adempimento dell’obbligo di annunciare i posti vacanti. Il 26 febbraio 2020 il Consiglio federale ha adottato l’ordinanza relativa alla legge federale sulla partecipazione ai costi dei Cantoni per i controlli concernenti l’obbligo di annunciare i posti vacanti e ne ha fissato l’entrata in vigore con effetto retroattivo. L’ordinanza è quindi entrata in vigore il 1° gennaio 2020, contemporaneamente alla legge.

26.02.2020 Educazione Ricerca Innovazione

Il Consiglio federale intende rafforzare l’educazione, la ricerca e l’innovazione

Il Consiglio federale intende rafforzare l’educazione, la ricerca e l’innovazione

Il 26 febbraio 2020 il Consiglio federale ha approvato e presentato al Parlamento il messaggio sulla promozione dell’educazione, della ricerca e dell’innovazione (ERI) negli anni 2021-2024. Per il prossimo quadriennio il Consiglio federale chiede circa 28 miliardi di franchi con l’obiettivo di mantenere la posizione di spicco della Svizzera nei settori dell’educazione, della ricerca e dell’innovazione. Fra le principali sfide da affrontare, la svolta digitale. VIDEO

25.02.2020 Lavoro

Da 10 anni l'occupazione in Svizzera è in crescita

Da 10 anni l'occupazione in Svizzera è in crescita

Nel quarto trimestre 2019 l’occupazione complessiva (numero di posti) in Svizzera è cresciuta dell’1,2% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente (+0,2% rispetto al trimestre precedente). L’occupazione è pertanto in crescita ininterrotta da 10 anni.

24.02.2020 Formazione

Studio conferma l’importanza della rete swissnex per il settore della formazione

Studio conferma l’importanza della rete swissnex per il settore della formazione

L’agenzia «Oxford Research» ha valutato la rete swissnex definendola un’organizzazione orientata al cliente, flessibile e dinamica, in grado di offrire un vantaggio competitivo ai partner pubblici e privati. Senza l’appoggio di swissnex, la maggior parte delle università, dei ricercatori e delle start-up non sarebbero riusciti a raggiungere tutti i loro obiettivi di internazionalizzazione.

21.02.2020 Relazioni estere

Visita di lavoro del consigliere federale Guy Parmelin a Parigi

Visita di lavoro del consigliere federale Guy Parmelin a Parigi

Il 21 febbraio 2020 Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), si recherà a Parigi, dove incontrerà il ministro dell’economia e delle finanze Bruno Le Maire e i rappresentanti di alcune aziende svizzere. La Francia rappresenta un importante partner della Svizzera a diversi livelli.

19.02.2020 Cooperazione internazionale

La Svizzera partecipa agli aumenti di capitale delle banche di sviluppo

La Svizzera partecipa agli aumenti di capitale delle banche di sviluppo

La Svizzera intende partecipare con 297 milioni di franchi agli aumenti di capitale del Gruppo della Banca mondiale (GBM) e della Banca africana di sviluppo (AfDB), che sostengono i Paesi in sviluppo con i crediti e l’assistenza tecnica. Il Consiglio federale ha adottato il messaggio il 19 febbraio 2020.

18.02.2020 Politica agricola

Politica agricola 22+: rafforzare le famiglie contadine e rispettare l’ambiente

Politica agricola 22+: rafforzare le famiglie contadine e rispettare l’ambiente

Il consigliere federale Guy Parmelin riassume i due assi principali della politica agricola 2022–2025 adottata dal Consiglio federale. Bisogna ampliare le assicurazioni sociali per rafforzare la situazione economica delle famiglie contadine e migliorare la protezione ambientale per rispondere alla popolazione che chiede alimenti sani prodotti con metodi sostenibili.

13.02.2020 Politica agricola

L’agricoltura si prepara alle sfide di domani

Il Consiglio federale ha adottato il Messaggio concernente l’evoluzione della politica agricola a partire dal 2022 (PA22+). L’efficienza operati-va delle aziende sarà potenziata. L’impatto ambientale verrà ulteriormente ridotto. Il messaggio sulla PA22+ contiene anche un pacchetto di misure in alternativa all’iniziativa sull’acqua potabile. L’importo totale previsto dal Consiglio federale è di 13 774 milioni di franchi.

 

 

 

12.02.2020 Concorrenza

Legge sui cartelli: il Consiglio federale prepara un progetto di revisione parziale da porre  in consultazione

Legge sui cartelli: il Consiglio federale prepara un progetto di revisione parziale da porre in consultazione

La legge sui cartelli sarà sottoposta a revisione parziale. Il 12 febbraio 2020 il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) di elaborare un progetto da porre in consultazione. Un punto importante della revisione tecnica è la modernizzazione del controllo delle fusioni. Stando a diversi studi, è probabile che ciò generi effetti positivi per la concorrenza in Svizzera.

 

11.02.2020 Ricerca spaziale

Solar Orbiter: partita la missione per studiare il Sole da vicino

Solar Orbiter: partita la missione per studiare il Sole da vicino

La sonda dell’ESA è partita il 10 febbraio 2020 da Cape Canaveral (Florida) a bordo del vettore Atlas V fornito dalla NASA. Solar Orbiter rimarrà in orbita per diversi anni in una delle aree più ostili del sistema solare. Dotata di strumentazione anche svizzera, fornirà un primo piano senza precedenti della nostra stella e permetterà di studiare l’influenza del Sole sull’eliosfera nonché il ruolo della Terra nell’eliosfera.

10.02.2020 Lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di gennaio 2020

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di gennaio 2020

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di gennaio 2020 erano iscritti 121’018 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’741 in più rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è salito dal 2,5% nel mese di dicembre 2019 al 2,6% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 2’944 unità (-2,4%).

02.02.2020 Missione economica

Missione economica del consigliere federale Guy Parmelin in Egitto

Missione economica del consigliere federale Guy Parmelin in Egitto

Il capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca è in visita in Egitto dal 2 al 5 febbraio, accompagnato da una delegazione economica. Gli obiettivi della sua visita sono sostenere e promuovere il settore privato svizzero in Egitto, approfondire le relazioni economiche bilaterali con questo Paese e valutare il clima d’affari. In tale occasione ha anche potuto visitare un’azienda svizzera.


Gennaio 2020


24.01.2020 OMC

Al via i preparativi per la dodicesima Conferenza ministeriale dell’OMC

Al via i preparativi per la dodicesima Conferenza ministeriale dell’OMC

Rispondendo all’invito del consigliere federale Guy Parmelin, i ministri responsabili delle questioni relative all’OMC e il Direttore generale dell’OMC Roberto Azevêdo si sono riuniti per discutere e definire le loro priorità in vista della dodicesima Conferenza ministeriale dell’organizzazione, che si terrà dall’8 all’11 giugno a Nur-Sultan (Kazakistan).

23.01.2020 WEF 2020

Davos: il Consigliere federale Guy Parmelin si impegna per l’economia svizzera

Davos: il Consigliere federale Guy Parmelin si impegna per l’economia svizzera

L’incontro tra il Consiglio federale e il presidente americano Donald Trump ha permesso di sondare le prospettive di un eventuale accordo di libero scambio con gli Stati Uniti. Il capo del DEFR ha discusso anche con altri esponenti politici provenienti dall’Unione europea, dall’India, dalla Malaysia e dagli Emirati arabi uniti, nonché con rappresentanti economici del settore bancario e agroalimentare (video).

 

20.01.2020 Relazioni estere

I consiglieri federali Parmelin e Maurer ricevono il vice primo ministro cinese

I consiglieri federali Parmelin e Maurer ricevono il vice primo ministro cinese

Il consigliere federale Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) e il consigliere federale Ueli Maurer, capo del Dipartimento federale delle finanze (DFF) hanno ricevuto il primo vice primo ministro cinese Han Zheng. L’incontro si è tenuto a Rüschlikon, a margine di una piattaforma dedicata alla capacity building nel quadro della «Nuova via della seta».

 

17.01.2020 Relazioni estere

Il consigliere federale Guy Parmelin partecipa alla Settimana verde di Berlino

Il consigliere federale Guy Parmelin partecipa alla Settimana verde di Berlino

Oggi 17 gennaio il consigliere federale Guy Parmelin è a Berlino per la «Grüne Woche». Oltre alla visita del padiglione svizzero, incontrerà diversi ministri dell’agricoltura.

16.01.2020 Agroscope

Più ricerca, più vicinanza al mondo professionale: procede la strategia sull’ubicazione di Agroscope

Più ricerca, più vicinanza al mondo professionale: procede la strategia sull’ubicazione di Agroscope

I lavori per la strategia sull’ubicazione di Agroscope procedono come previsto: il 16 gennaio 2020 i rappresentanti dei Cantoni, del settore, del mondo scientifico e dell’Amministrazione hanno discusso sotto la direzione del consigliere federale Guy Parmelin il progetto dettagliato e il piano d’attuazione. I partecipanti sono giunti alla conclusione che le ottimizzazioni previste concorreranno a rafforzare la ricerca. agronomica e consentiranno più ricerche e una maggiore vicinanza al mondo professionale.

15.01.2020 Imprese

Il Consiglio federale conferma il proprio impegno a favore della condotta responsabile delle imprese

Il Consiglio federale conferma il proprio impegno a favore della condotta responsabile delle imprese

Il Consiglio federale ha approvato la revisione dei piani d’azione per il 2020-2023, dedicati uno alla responsabilità socio-ambientale d’impresa, l’altro a imprese e diritti umani. La Confederazione incoraggia una condotta responsabile delle imprese, che contribuisce fortemente allo sviluppo sostenibile e alla risoluzione delle sfide sociali.

10.01.2020 Lavoro

Il mercato del lavoro svizzero si è dimostrato resistente nel 2019

Il mercato del lavoro svizzero si è dimostrato resistente nel 2019

Secondo le stime della Segreteria di Stato dell’economia (SECO,) nel 2019 il tasso di disoccupazione medio è ammontato al 2,3%. Per ragioni stagionali, nel mese di dicembre 2019 la disoccupazione è risultata leggermente più elevata (2,5%). I dati indicano che il mercato del lavoro è in buona salute. Questa situazione si riflette direttamente sull’assicurazione contro la disoccupazione: a fine 2019 il fondo di compensazione dell’assicurazione ha estinto totalmente il suo debito.

07.01.2020 Economia

Rincaro annuo medio dello 0,4% nel 2019

Rincaro annuo medio dello 0,4% nel 2019

Nel dicembre 2019 l'indice dei prezzi al consumo (IPC) è rimasto stabile rispetto al mese precedente, attestandosi a 101,7 punti (dicembre 2015 = 100). Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, il rincaro è stato dello 0,2%. Il rincaro annuo medio è stato invece dello 0,4% nel 2019. È quanto emerge dai risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).

06.01.2020 La Svizzera al G20

Informazioni sulla partecipazione della Svizzera al G20

Informazioni sulla partecipazione della Svizzera al G20

Su invito dalla presidenza saudita del G20, nel 2020 la Svizzera prenderà parte in veste di Paese ospite a tutti i lavori del gruppo dei principali venti Paesi industrializzati ed emergenti. È la prima volta che la Svizzera partecipa al vertice del G20 dei capi di Stato e di governo, a tutte le riunioni ministeriali e a tutti i gruppi di lavoro dello Sherpa Track. Per consultare il dossier speciale sul sito della SECO cliccate sul titolo o sul link nella rubrica ‘In primo piano’ del nostro portale.

Ultima modifica 05.06.2020

Inizio pagina