Newsroom


Ottobre 2021


15.10.2021 Georgia

La Georgia e la Svizzera discutono sullo sviluppo delle loro relazioni

Il 15 ottobre il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), hanno accolto la presidente georgiana Salome Zourabichvili nella residenza del Lohn. Si è trattato della prima visita ufficiale di un presidente della Georgia in Svizzera.

12.10.2021 G20

Guy Parmelin alla Riunione ministeriale del G20 sul commercio e gli investimenti

Martedì 12 ottobre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha partecipato a Sorrento alla Riunione ministeriale del G20 sul commercio e sugli investimenti. Sullo sfondo della crisi economica e sanitaria legata al COVID-19, i ministri hanno concordato di rafforzare il sistema commerciale multilaterale basato sulle regole per una ripresa economica resiliente, forte, sostenibile e inclusiva e per mitigare l'impatto della pandemia sul commercio e sugli investimenti internazionali.

07.10.2021 OLMA

OLMA

« L'OLMA, più che una fiera, è un importante anello di congiunzione tra città e campagna, tra agricoltori e consumatori. L'anno scorso ne abbiamo sentito la mancanza, ma ora che possiamo finalmente ritrovarci qui, lasciatemi dire: bentornata OLMA! »

Guy Parmelin, Presidente della Confederazione

07.10.2021 Lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di settembre 2021

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di settembre 2021

I disoccupati registrati in settembre 2021 - Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di settembre 2021 erano iscritti 120’294 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 6’061 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 2,7% nel mese di agosto 2021 al 2,6% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 28’266 unità (-19,0%).

05.10.2021 Agricoltura

Aumento del reddito agricolo nel 2020

Nel 2020 il reddito agricolo è aumentato del 6,7 per cento rispetto all’anno precedente, attestandosi in media a 79 200 franchi per azienda, come risulta dai più recenti dati di Agroscope. Tale sviluppo è sostanzialmente riconducibile a tre ragioni: l’ulteriore ripresa del mercato suinicolo, l’aumento della domanda interna di derrate alimentari svizzere a causa della pandemia di COVID-19 e le condizioni meteorologiche favorevoli per la produzione vegetale.


Settembre 2021


23.09.2021 AG UNO

A New York il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis si concentrano sulla sostenibilità e la risoluzione politica dei conflitti

Durante la settimana di alto livello in apertura della 76a Assemblea generale dell’ONU a New York il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis hanno avuto l’occasione di affrontare vari temi prioritari.

>> Comunicato stampa

>> Presidenza 2021

22.09.2021 Discorso AG UNO

76a Assemblea generale dell’ONU

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ignazio Cassis rappresentano la Svizzera all’apertura ad alto livello dell’Assemblea generale dell’ONU a New York. 

Discorso pronunciato dal presidente della Confederazione davanti all'Assemblea generale delle Nazioni Unite nella notte del 22 settembre (ora svizzera).

>> Presidenza 2021

16.09.2021 Congiuntura

Previsioni economiche: la ripresa continua, ma per il momento perde un po’ di slancio

 La ripresa della congiuntura dovrebbe proseguire il suo corso, anche se per il momento si profila meno dinamismo rispetto a quanto pronosticato finora. Per il 2021 il gruppo di esperti abbassa la sua previsione di crescita al 3,2 % (al netto degli eventi sportivi). Stando a queste cifre, l’economia svizzera crescerebbe nettamente al di sopra della media. Nel 2022 la crescita dovrebbe accelerare al 3,4 %.

14.09.2021 EAU - CH

Visita a Berna del ministro della formazione degli Emirati Arabi Uniti

Il 14 settembre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha ricevuto in visita di cortesia il ministro emiratino della formazione Hussain bin Ibrahim Al Hammadi. Prima di questa visita il ministro ha avuto un incontro di lavoro con la segretaria di Stato per la ricerca, la formazione e l’innovazione Martina Hirayama. I colloqui si sono concentrati sul sistema svizzero della formazione professionale e sulla cooperazione bilaterale nei settori della ricerca e dell’innovazione. Si è discusso inoltre dell’Expo che si terrà a Dubai.

13.09.2021 ASEAN

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin dialoga con i ministri dell'economia dell'Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN)

Il 13 settembre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha avuto un colloquio virtuale con il segretario generale dell'ASEAN e diversi ministri dell'economia degli Stati membri dell'ASEAN. Scopo del dialogo: identificare le possibilità di collaborazione economica.

13.09.2021 Marcel Benoist - Latsis

Assegnati i premi Marcel Benoist e Latsis: vincono il pioniere della psicoterapia online e un ricercatore oncologo

Berna, 13 settembre 2021 – Thomas Berger (Università di Berna) riceverà il premio scientifico svizzero Marcel Benoist per i suoi contributi innovativi allo sviluppo della psicoterapia online. Il premio Latsis, riservato ai ricercatori emergenti under 40, andrà invece a Nicola Aceto (Politecnico di Zurigo) per i suoi sensazionali studi dedicati al trattamento delle metastasi.

08.09.2021 CH - Romania

Ripresa dei contatti personali di alto rango con la Romania

Il presidente rumeno Klaus Iohannis ha incontrato giovedì 9 settembre 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin nell’ambito di una visita ufficiale in Svizzera. Ai colloqui nella residenza del Lohn hanno partecipato anche il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), e il ministro degli esteri rumeno Bogdan Aurescu.


Agosto 2021


09.08.2021 Disoccupazione

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di luglio 2021

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di luglio 2021 erano iscritti 128’279 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’542 in meno rispetto al mese precedente. Nel mese in rassegna, il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 2,8%. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 20’591 unità (-13,8%).

01.08.2021 Allocuzione

Allocuzione del Presidente della Confederazione Guy Parmelin in occasione della Festa nazionale 2021

Care compatriote, cari compatrioti,

in questo 1° agosto 2021 ho il piacere di rivolgermi a voi dal massiccio di Les Diablerets, a quasi 3000 metri di altitudine. Ho scelto di parlarvi dal Cantone di Vaud per quella confortante sensazione che nasce dal poter celebrare la nostra Festa nazionale vicino alle proprie radici...

>> I nostri valori di ieri sono anche quelli di domani


Luglio 2021


24.07.2021 Giappone

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin incontra il primo ministro giapponese Yoshihide Suga

Il giorno seguente la cerimonia di apertura dei Giochi olimpici di Tokyo il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha incontrato il primo ministro giapponese Yoshihide Suga. I colloqui di sabato 24 luglio 2021 erano incentrati sulla stretta collaborazione tra i due Paesi in materia di commercio e ricerca e su temi internazionali.

22.07.2021 Giappone

Visita del presidente della Confederazione Parmelin in Giappone per colloqui di alto livello

Il presidente della Confederazione si recherà in Giappone dal 22 al 25 luglio 2021. Egli incontrerà il primo ministro Yoshihide Suga e il ministro degli affari esteri Toshimitsu Motegi. Il programma prevede anche un «evento ibrido» per annunciare a Tokyo l’istituzione del nuovo consolato di Svizzera a Osaka. Venerdì 23 luglio il presidente della Confederazione parteciperà all’inaugurazione dei Giochi olimpici. L’apertura dei Giochi sarà preceduta da un ricevimento dell’imperatore Naruhito.

08.07.2021 Mercato del lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di giugno 2021

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di giugno 2021 erano iscritti 131’821 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 11’145 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,1% nel mese di maggio 2021 al 2,8% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 18’468 unità (-12,3%).

07.07.2021 AELS

Riunione informale dei ministri AELS in Islanda

Il 6 e 7 luglio 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha partecipato a una riunione ministeriale informale dell'Associazione europea di libero scambio (AELS) in Islanda. In tale occasione ha incontrato anche il presidente islandese Gudni Jóhannesson.


Giugno 2021


28.06.2021 Potsdam

Il presidente della Confederazione Parmelin all’incontro dei capi di Stato dei Paesi germanofoni

Lunedì 28 giugno 2021, il presidente della Confederazione Guy Parmelin e capi di Stato dei Paesi germanofoni si sono ritrovati a Potsdam per l’incontro annuale a sei, che dura fino a martedì. Nei colloqui si è discusso in particolare delle priorità di politica interna e di politica estera dei sei Stati, nonché di cambiamenti climatici e ricerca.

15.06.2021 Ginevra

Vertice USA – Russia e incontri bilaterali con la Svizzera

Il 16 giugno il presidente americano Joseph R. Biden Jr. e il presidente russo Wladimir Putin si sono incontrati a Ginevra. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha partecipato all'inaugurazione del vertice e parlato con entrambi i presidenti nell'ambito di colloqui bilaterali.

>> Foto

14.06.2021 Svezia

Il Presidente della Confederazione Parmelin in visita in Svezia per coltivare i contatti bilaterali

All’inizio della sua visita presidenziale in Svezia, lunedì 14 giugno 2021, il Presidente della Confederazione Guy Parmelin è stato ricevuto da re Carlo XVI Gustavo. Il presidente della Confederazione si è in seguito intrattenuto individualmente con il Primo ministro Stefan Löfven, il Ministro delle imprese, dell’industria e dell’innovazione Ibrahim Baylan e la Ministra della formazione e della ricerca Matilda Ernkrans.

>> Video e foto

10.06.2021 Slovenia

Visita in Slovenia del presidente della Confederazione Guy Parmelin: bilancio positivo

Il 9 giugno 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha incontrato durante la sua visita in Slovenia il presidente Borut Pahor. Parmelin ha anche avuto colloqui con il primo ministro Janez Janša, il ministro dell'economia e della tecnologia Zdravko Počivalšek e il presidente del Parlamento Igor Zorčič.

>> Video e foto

07.06.2021 Mercato del lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di maggio 2021

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di maggio 2021 erano iscritti 142’966 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 8’313 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,3% nel mese di aprile 2021 al 3,1% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 13’032 unità (-8,4%).

04.06.2021 SKAO

Il Consiglio federale vuole che la Svizzera aderisca all’osservatorio internazionale SKA

Lo «Square Kilometre Array», il radiotelescopio più sensibile del 21° secolo, permetterà alla comunità scientifica di studiare la formazione delle prime stelle e galassie. Sarà gestito dall’organizzazione internazionale «Square Kilometre Array Observatory» (SKAO). Per consentire al nostro Paese di parteciparvi fino al 2030, il Consiglio federale propone al Parlamento di aumentare il credito d’impegno già approvato.

02.06.2021 Misure collaterali

Misure collaterali e lotta contro il lavoro nero nell’anno pandemico 2020

La pandemia di COVID-19 ha complicato l’attività di controllo degli organi d’esecuzione nell’ambito delle misure collaterali alla libera circolazione delle persone e della legge contro il lavoro nero (LLN). A causa delle restrizioni legate alla pandemia, tali organi hanno mancato l’obiettivo, seppur di poco. Nel contempo la percentuale di violazioni è rimasta praticamente invariata rispetto all’anno precedente, come mostrano i rapporti per il 2020 pubblicati dalla SECO.


Maggio 2021


27.05.2021 DOP

Due future DOP per il Jambon de la Borne e il Boutefas

Oggi l'UFAG ha pubblicato le domande di registrazione delle denominazioni d’origine protetta (DOP) per il Jambon de la Borne e il Boutefas, due salumi tipici e unici, non soltanto per la loro origine e la loro storia, bensì anche per il metodo di fabbricazione, la qualità e il gusto. La protezione di queste denominazioni permetterà di tutelarne la buona reputazione e l’eccellente qualità.

26.05.2021 Politica economica

Pandemia di coronavirus: il Consiglio federale pianifica la normalizzazione della politica economica

Nella seduta del 26 maggio 2021, il Consiglio federale ha discusso le ripercussioni delle riaperture sull’economia. Con il graduale ritorno alla normalità in tutti i settori economici, si devono tornare ad applicare gli strumenti abituali e consolidati anche nella politica economica. A tal fine, l’Esecutivo prevede una strategia di transizione a tre fasi: stabilizzazione, accompagnamento del cambiamento strutturale, rivitalizzazione.

25.05.2021 Previsioni del KOF

Previsioni del KOF per il turismo svizzero: il turismo interno riprende in estate

Dopo il drastico arresto del turismo dovuto alla pandemia, quest’anno il settore è pronto per la ripresa. Secondo le previsioni del KOF, per lo meno i turisti nazionali e quelli provenienti dai paesi europei torneranno presto. Al contrario, le prospettive di normalizzazione degli spostamenti dei viaggiatori d’affari e di quelli provenienti da paesi lontani sono fosche. 

19.05.2021 Myanmar

Myanmar: il Consiglio federale agevola la fornitura di aiuti umanitari

Le transazioni finanziarie necessarie per il lavoro delle organizzazioni umanitarie attive in Myanmar devono essere agevolate. Lo ha stabilito il Consiglio federale il 19 maggio e a tale scopo sarà modificata l’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti del Myanmar. La modifica entra in vigore il 15 giugno 2021.

18.05.2021 CIVI

Il 98,7% dei civilisti licenziati avevano prestato tutti i giorni di servizio

Anche nel 2020, nonostante la pandemia, l'Ufficio federale del servizio civile (CIVI) ha vigilato affinché venissero svolti tutti i giorni di servizio civile secondo quanto previsto dalla legge: ne è la prova la percentuale di civilisti licenziati con zero giorni di servizio rimanenti. La stragrande maggioranza dei civilisti continua dunque ad adempiere all'obbligo di prestare servizio con grande senso di responsabilità e pianificando in modo lungimirante. 4698 dei 4760 civilisti licenziati con procedura ordinaria il 31.12.2020 (98,7%) hanno prestato tutti i giorni di servizio impartiti (2019: 98,6 %).

12.05.2021 FMI

Potenziata la collaborazione con il FMI per sostenere i Paesi in via di sviluppo

La Svizzera rafforza la collaborazione con il Fondo monetario internazionale (FMI) nei Paesi in via di sviluppo. Il 12 maggio 2021 il Consiglio federale ha deciso che nei prossimi cinque anni saranno stanziati a tal fine 25 milioni di franchi.

07.05.2021 Mercato del lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di aprile 2021

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di aprile 2021 erano iscritti 151’279 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 6’689 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,4% nel mese di marzo 2021 al 3,3% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 2’134 unità (-1,4%).

05.05.2021 Vertice sul turismo

Politica del turismo dal 2022: il presidente della Confederazione Guy Parmelin informa sugli orientamenti strategici

Il 5 maggio 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha accolto i rappresentanti del settore turistico al quinto vertice sul turismo e li ha informati sugli orientamenti strategici che la Confederazione intende dare alla sua politica del turismo a partire dal 2022. Uno dei punti chiave sarà la gestione della crisi causata dalla pandemia di COVID-19. Il presidente prevede di attuare un pacchetto di misure di recupero per rilanciare la domanda turistica e mantenere l’attività innovativa delle imprese del settore.

04.05.2021 Clima di fiducia

Il clima di fiducia dei consumatori torna al livello pre-crisi

I nuclei familiari svizzeri ritrovano un certo ottimismo. Dal sondaggio di aprile emerge che sono migliorate soprattutto le aspettative sull’evoluzione generale dell’economia. Ed è aumentata anche la propensione a fare acquisti importanti.


Aprile 2021


22.04.2021 CH - LI

Prima visita a Berna del nuovo capo del governo del Liechtenstein Daniel Risch

Daniel Risch, il nuovo capo del governo del Principato del Liechtenstein, ha incontrato giovedì 22 aprile 2021 a Berna il presidente della Confederazione Guy Parmelin e il consigliere federale Ueli Maurer. Durante questa prima visita ufficiale a Berna del capo del governo, in carica dalla fine di marzo, entrambe le parti hanno riconosciuto gli stretti reciproci legami e sottolineato che la cooperazione sta dimostrando il suo valore anche in tempi di crisi.

21.04.2021 Progetti infrastrutturali

Il Consiglio federale agevola l’accesso ai progetti infrastrutturali esteri

Il 21 aprile 2021 il Consiglio federale ha deciso di migliorare l’accesso delle imprese svizzere ai grandi progetti infrastrutturali esteri. L’accento è posto su un più ampio coordinamento tra l’industria svizzera e i servizi competenti dell’Amministrazione federale nonché gli strumenti di promozione della Confederazione. Si tratta inoltre di identificare in modo mirato le possibilità commerciali e di favorire un incontro ottimale tra la domanda estera e l’offerta svizzera.

20.04.2021 Scorte di emergenza

Scorte di emergenza prima, durante e dopo le misure COVID-19 della Confederazione

Scorte di emergenza prima, durante e dopo le misure COVID-19 della Confederazione

Più gli intervistati sono anziani e più conoscono e seguono le raccomandazioni sulle scorte di emergenza. Le esperienze fatte durante il primo lockdown possono contribuire a far costituire più scorte in futuro.

12.04.2021 Votazione

Consiglio federale e Parlamento raccomandano di accettare la legge COVID-19

Il 13 giugno il Popolo voterà sulla legge COVID-19, che permette di sostenere finanziariamente durante la pandemia le persone e le imprese colpite dalla crisi, la cultura, lo sport e i media.

07.04.2021 Social media

Seguite il DEFR e il presidente della Confederazione sui social media

Informazioni in tempo reale, ultime notizie, video, condivisione di contenuti, approfondimenti e altro ancora: il DEFR comunica anche tramite social media. Seguiteci su Twitter, Instagram, Facebook, LinkedIn e YouTube e tenetevi aggiornati con i nostri tweet, post e stories!

Il presidente della Confederazione è presente su Twitter, Instagram e Facebook.

01.04.2021 OIL

OIL: nuovo accordo sulla cooperazione allo sviluppo

OIL: nuovo accordo sulla cooperazione allo sviluppo

Il 1° aprile 2021 il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha ricevuto il direttore generale dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) Guy Ryder. Alla presenza delle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori, Parmelin e Ryder hanno firmato il nuovo accordo di cooperazione allo sviluppo tra la Svizzera e l’OIL. Il presidente della Confederazione ha anche annunciato l’adesione della Svizzera all’«Alleanza 8.7», una piattaforma mondiale istituita per combattere il lavoro minorile, il lavoro forzato e la tratta di esseri umani.


Marzo 2021


31.03.2021 Svizzera e Francia

Il ministro francese dell’economia e delle finanze Bruno Le Maire in visita a Berna

Il ministro francese dell’economia e delle finanze Bruno Le Maire in visita a Berna

Il 31 marzo 2021 il presidente della Confederazione e ministro dell’economia Guy Parmelin e il ministro delle finanze Ueli Maurer hanno ricevuto il ministro francese dell’economia e delle finanze Bruno Le Maire. Tra i temi al centro dell’incontro, sono state discusse la situazione economica e finanziaria nel contesto pandemico, questioni fiscali bilaterali e multilaterali nonché il finanziamento comune di infrastrutture.

23.03.2021 Iniziative

Il Consiglio federale respinge l'iniziativa sull'acqua potabile e l'iniziativa sui pesticidi

Il 23 marzo 2021, il Consiglio federale ha illustrato le sue raccomandazioni in merito alle iniziative popolari «Acqua potabile pulita e cibo sano» e «Per una Svizzera senza pesticidi sintetici». Entrambe le iniziative indebolirebbero la sicurezza alimentare e la produzione di derrate alimentari in Svizzera, metterebbero in pericolo posti di lavoro e comporterebbero un trasferimento dell'inquinamento ambientale all'estero. Pertanto il Consiglio federale respinge entrambi i progetti.

19.03.2021 ILR

Coronavirus: proroga delle misure in materia di lavoro ridotto

Il 19 marzo 2021 il Consiglio federale ha deciso di prorogare, fino al 30 giugno 2021, la procedura semplificata concernente l’indennità per lavoro ridotto (ILR) e la soppressione del periodo d’attesa. Le relative modifiche dell’ordinanza COVID-19 assicurazione contro la disoccupazione entreranno in vigore il 1° aprile 2021.

12.03.2021 Formazione continua

«Semplicemente meglio!... al lavoro»: la Confederazione porta avanti il programma di promozione

«Semplicemente meglio!... al lavoro»: la Confederazione porta avanti il programma di promozione

Con il programma «Semplicemente meglio!... al lavoro» la Confederazione sostiene la formazione continua dei dipendenti sul posto di lavoro nell’acquisizione delle competenze di base. A due anni e mezzo dal suo avvio, la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI ha commissionato una valutazione del programma e ha informato il Consiglio federale che, per lavoratori e imprese, la misura è globalmente positiva.

11.03.2021 Previsioni

Dopo il graduale allentamento delle misure anti-COVID la ripresa sarà celere

Dopo il graduale allentamento delle misure anti-COVID la ripresa sarà celere

Previsione congiunturale del gruppo di esperti della Confederazione – marzo 2021. Il gruppo di esperti conferma sostanzialmente la propria valutazione precedente. È probabile che il PIL diminuisca nell'attuale primo trimestre, ma in seguito l'allentamento delle misure anti-COVID dovrebbe comportare una rapida ripresa. L'incertezza rimane eccezionalmente alta.

08.03.2021 Lavoro

Marché du travail en février 2021

Mercato del lavoro, febbraio 2021

I disoccupati registrati in febbraio 2021 - Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di febbraio 2021 erano iscritti 167’953 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 1’800 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,7% nel mese di gennaio 2021 al 3,6% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 50’131 unità (+42,5%).

03.03.2021 Minuto di silenzio

#CoronaCHsilence: venerdì 5 marzo 2021 alle 11:59

#CoronaCHsilence: venerdì 5 marzo 2021 alle 11:59

Il 5 marzo 2020 moriva in Svizzera la prima vittima del COVID-19. Molte persone soffrono ancora delle sue conseguenze. Migliaia di persone hanno perso non solo il lavoro, ma talvolta anche la speranza. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin invita a osservare un minuto di silenzio al termine del quale suoneranno le campane delle chiese di tutta la Svizzera.

02.03.2021 Austria

Guy Parmelin a Vienna

Guy Parmelin a Vienna

Martedì 2 marzo 2021, il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha incontrato a Vienna il suo omologo austriaco Alexander Van der Bellen. Il primo viaggio all’estero del presidente Parmelin dopo l’entrata in funzione si iscrive così nella tradizione curata tra i due Paesi a sottolineare le relazioni di buon vicinato, relazioni che saranno presto ulteriormente consolidate grazie a un accordo di partenariato strategico.


Febbraio 2021


26.02.2021 PIL

Prodotto interno lordo nel 4° trimestre 2020: la ripresa subisce una battuta d’arresto

Prodotto interno lordo nel 4° trimestre 2020: la ripresa subisce una battuta d’arresto

Nel 4° trimestre la crescita del PIL svizzero ha subìto un rallentamento attestandosi allo 0,3 % rispetto al 7,6 % del 3° trimestre*. Grosse perdite si sono registrate nei settori di servizi direttamente colpiti dall’inasprimento delle misure di contenimento del coronavirus. In altri settori invece è proseguita la ripresa. In generale fino alla fine del 2020 la seconda ondata del coronavirus ha avuto effetti molto più blandi sull’economia rispetto alla prima ondata della scorsa primavera.

24.02.2021 Povertà

La Svizzera sostiene le popolazioni asiatiche più povere

La Svizzera sostiene le popolazioni asiatiche più povere

Il 24 febbraio 2021 il Consiglio federale ha deciso la partecipazione della Svizzera alla ricostituzione del Fondo asiatico di sviluppo con 24,8 milioni di franchi. I fondi serviranno a combattere la povertà e a perseguire lo sviluppo sostenibile per tutte le fasce della popolazione ma anche ad attutire gli effetti sanitari, sociali ed economici della crisi del coronavirus nei Paesi asiatici più poveri.

17.02.2021 Innovazione

Più di flessibilità per la promozione dell’innovazione

Più flessibilità per la promozione dell’innovazione

Il 17 febbraio 2021 il Consiglio federale ha approvato e trasmesso al Parlamento il messaggio concernente la modifica della legge federale sulla promozione della ricerca e dell’innovazione. L’obiettivo principale del progetto di revisione è aumentare il margine di manovra e la flessibilità di Innosuisse (l’Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione), in particolare per quanto riguarda il sostegno ai progetti d’innovazione e alle start-up. Altre modifiche riguardano le riserve di Innosuisse e del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS).                  

15.02.2021 ALS

Accordi di libero scambio: le PMI realizzano i maggiori risparmi sui dazi

Accordi di libero scambio: le PMI realizzano i maggiori risparmi sui dazi

Grazie agli accordi di libero scambio (ALS), nel 2019 le aziende svizzere hanno risparmiato complessivamente più di 2 miliardi di franchi sui dazi all'importazione. I maggiori risparmi (1134 mio. fr.) sono stati realizzati dalle piccole e medie imprese (PMI). È quanto emerge dalle analisi svolte dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO) in collaborazione con l’Università di San Gallo. Più di 140 000 imprese hanno beneficiato di aliquote di dazio ridotte in virtù di un ALS. Circa 55 000 aziende sono riuscite a sfruttare i vantaggi degli ALS per tutte le loro transazioni.

11.02.2021 Commercio al dettaglio

Cifra d'affari record per le derrate alimentari nel commercio al dettaglio svizzero

Cifra d'affari record per le derrate alimentari nel commercio al dettaglio svizzero

Nel 2020 il commercio al dettaglio di derrate alimentari ha realizzato una cifra d'affari record di quasi 30 miliardi di franchi, segnando un aumento di oltre l'11 per cento rispetto al 2019. In media un'economia domestica svizzera ha speso 7’680 franchi per alimenti e bevande. Un franco su dieci è stato speso in prodotti biologici.

08.02.2021 Mercato del lavoro

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di gennaio 2021

La situazione sul mercato del lavoro nel mese di gennaio 2021

I disoccupati registrati in gennaio 2021 - Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di gennaio 2021 erano iscritti 169’753 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 6’208 in più rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è salito dal 3,5% nel mese di dicembre 2020 al 3,7% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 48’735 unità (+40,3%).

05.02.2021 Vertice sul turismo

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin riceve i rappresentanti del turismo

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin riceve i rappresentanti del turismo

Oggi il presidente della Confederazione Guy Parmelin, insieme ai consiglieri federali Ueli Maurer e Alain Berset, ha ricevuto i rappresentanti del settore e dei Cantoni nell'ambito di un vertice online. Oltre ad analizzare la situazione attuale e le prospettive per il turismo, l'incontro ha permesso di discutere le misure per superare la crisi, con particolare attenzione ai provvedimenti per i casi di rigore.

04.02.2021 Congiuntura

Lieve peggioramento della fiducia dei consumatori

Lieve peggioramento della fiducia dei consumatori

Il clima di fiducia delle economie domestiche svizzere resta cupo a gennaio. Rispetto a ottobre si nota un lieve peggioramento, soprattutto delle loro aspettative. Tutti i sottoindici rimangono ben al di sotto della media a lungo termine. Nel primo mese del 2021 il clima di fiducia dei consumatori registra -15 punti e rimane quindi ben al di sotto della sua media a lungo termine (-5 punti). Rispetto al sondaggio di ottobre (−13 punti) il clima di fiducia è leggermente peggiorato.

03.02.2021 PNR

Lanciato un programma nazionale di ricerca sugli animali, la ricerca e la società

Lanciato un programma nazionale di ricerca sugli animali, la ricerca e la società

Il 3 febbraio 2021 il Consiglio federale ha lanciato un nuovo programma nazionale di ricerca sul tema «Advancing 3R - Animali, ricerca e società». Gli obiettivi principali sono la riduzione del numero di esperimenti sugli animali nella ricerca scientifica, il miglioramento della sperimentazione animale e l’acquisizione di nuove conoscenze per approfondire gli aspetti etici e sociali in questo settore. Il programma può contare su un budget di 20 milioni di franchi e avrà una durata di cinque anni.


Gennaio 2021


29.01.2021 OMC

La Svizzera ospita un incontro informale dei ministri dell’OMC

La Svizzera ospita un incontro informale dei ministri dell’OMC

Su invito del presidente della Confederazione Guy Parmelin, il 29 gennaio 2021 si è tenuto online un incontro informale dei ministri incentrato sui temi dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), a cui hanno partecipato i ministri competenti dei vari Paesi e il vicedirettore generale Alan Wolff. Nell’ottica della dodicesima conferenza ministeriale dell’OMC, in particolare alla luce della crisi sanitaria, le discussioni si sono concentrate sulle sfide e sulle priorità del settore commerciale.

20.01.2021 Lavoro ridotto

Coronavirus: ampliamento delle misure nel settore del lavoro ridotto per contenere le ricadute economiche

Coronavirus: ampliamento delle misure nel settore del lavoro ridotto per contenere le ricadute economiche

Il 20 gennaio 2021 il Consiglio federale ha attuato le modifiche alla legge COVID-19 introdotte lo scorso dicembre e ampliato il catalogo delle misure già esistenti nell’ambito del lavoro ridotto.

14.01.2021 Alpeggi

Il successo dell’economia alpestre dipende dall’unione!

Il successo dell’economia alpestre dipende dall’unione!

I ricercatori di Agroscope hanno chiesto ai responsabili degli alpeggi comunitari da che cosa dipendesse il successo economico e sociale delle loro aziende. È emerso che gli alpeggi comunitari hanno più successo se sono gestiti da Comuni politici o se sono dediti al turismo.

13.01.2021 Coronavirus

La Confederazione estende il sostegno fornito con i programmi per i casi di rigore

La Confederazione estende il sostegno fornito con i programmi per i casi di rigore

Il 13 gennaio 2021 il Consiglio federale ha allentato le condizioni che un’impresa deve soddisfare per percepire gli aiuti destinati ai casi di rigore. Ora le imprese che a partire dal 1° novembre 2020 hanno dovuto chiudere la loro attività per almeno 40 giorni su ordine delle autorità, sono da considerarsi casi di rigore senza dovere dare prova di un calo della cifra d’affari. Inoltre si può tenere conto anche del calo della cifra d’affari registrato nel 2021.

12.01.2021 Lavoro

viamia: consulenza professionale gratuita per gli over 40

viamia: consulenza professionale gratuita per gli over 40

Il mondo del lavoro muta rapidamente e richiede dunque un'analisi periodica della propria situazione professionale e personale, così come una pianificazione attiva della propria carriera. Da gennaio 2021, in 11 Cantoni le persone a partire dai 40 anni possono beneficiare di una consulenza gratuita per valutare la loro situazione professionale. Si tratta di progetti pilota finanziati per l’80 per cento dalla Confederazione e per il 20 per cento dai Cantoni.

Ultima modifica 15.10.2021

Inizio pagina