Cooperazione internazionale in materia di formazione

Le collaborazioni internazionali in materia di formazione stanno diventando sempre più importanti e numerose, concretizzando sempre di più la realizzazione di uno spazio formativo di portata europea per il vecchio continente.

I programmi europei in materia di educazione, formazione professionale e gioventù sono i principali strumenti dell’UE per attuare la politica comunitaria in materia di formazione. Il nuovo programma «Erasmus+» è stato lanciato il 1° gennaio 2014 e durerà fino al 2020. Attualmente la Svizzera partecipa come Paese terzo.

La Confederazione si impegna inoltre a diversi livelli affinché i vantaggi offerti dal sistema duale della formazione professionale vengano meglio percepiti nel contesto internazionale. Si mira in questo modo ad assicurare un migliore riconoscimento dei titoli e una maggiore mobilità dei professionisti. Per questo la Svizzera, rappresentata dalla SEFRI, partecipa al processo di Copenaghen dell’Unione europea.

Negli ultimi anni si è constatato un interesse crescente per il sistema di formazione professionale duale svizzero, per i suoi vantaggi e le relative competenze. La SEFRI viene incontro a questo interesse garantendo il coordinamento intersettoriale con altri uffici federali.

Ultima modifica 23.12.2015

Inizio pagina

Contatto

Servizio della comunicazione SG-DEFR

Palazzo federale est
3003 Berna
Svizzera

Tel.
+41584622007

E-Mail

Stampare contatto

https://www.wbf.admin.ch/content/wbf/it/home/themen/Bildung-Forschung/internationales.html