Una politica economica per il lavoro, il benessere e la sicurezza sociale

La Svizzera ha un’economia solida e può contare su un elevato livello di benessere e una bassa disoccupazione. La politica economica crea le condizioni ottimali per questo successo.

L’economia svizzera è tra le più solide e competitive al mondo. I nostri prodotti e servizi, innovativi e di alta qualità, sono richiesti da tutti, uno dei motivi per cui abbiamo un tasso di disoccupazione molto basso e un livello occupazionale superiore alla media.
Un’economia forte crea benessere, garantisce la sicurezza sociale, offre una prospettiva e contribuisce a creare una società stabile.

Il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca persegue una politica economica volta a creare condizioni ottimali per le aziende che operano in Svizzera, dalle PMI alle grandi industrie, in tutti i settori produttivi. Questo obiettivo è diventato ancora più importante a causa della forza del franco svizzero, che ha messo a dura prova le imprese e i loro collaboratori. All’indomani della pandemia da coronavirus, il rafforzamento della resilienza dell’intera economia svizzera è diventato un obiettivo primario.

I principali fattori del nostro successo sono un mercato del lavoro liberale e un partenariato sociale forte, che creano un contesto attrattivo per gli investimenti e tutelano la pace del lavoro. Altro aspetto decisivo: migliorare l’accesso ai mercati e conquistarne di nuovi.

Ultima modifica 17.03.2021

Inizio pagina

https://www.wbf.admin.ch/content/wbf/it/home/themen/wirtschaftspolitik.html